29
Mon, May

Promozione dell’attività sportiva: la Comunità finanzia l’acquisto dei pulmini

Giudicarie
Typography

La Comunità delle Giudicarie, con decreto del Presidente, ha approvato il bando per la presentazione di progetti ed iniziative straordinarie di rilievo da parte di  Associazioni e Società  che operano nel settore sportivo e che promuovono l’educazione e la formazione dei giovani, che abbiano sede o realizzino le iniziative in Giudicarie.

 

La finalità prevista dal bando è quella di accrescere le capacità delle realtà di volontariato di programmare e realizzare attività per la diffusione dello sport come modello di un corretto stile di vita per i giovani giudicariesi, favorendo una partecipazione diffusa su tutto il territorio attraverso l’acquisto di nuovi autoveicoli per agevolare l’accesso dei ragazzi alle varie iniziative promosse (gare, allenamenti, ecc.).

 

Nello specifico potrà essere ammesso a finanziamento l’acquisto di pulmini omologati per un numero superiore alle cinque persone, nuovi oppure usati purché in condizioni idonee al trasporto in sicurezza degli atleti: chilometraggio massimo di 50.000 km, immatricolazione non antecedente i 4 anni precedenti la data di acquisto, certificazione attestante l’avvenuta manutenzione del mezzo. Il budget complessivo a disposizione è di 60.000 euro ed il contributo concesso non potrà essere superiore al disavanzo previsto, sarà pari al 25% della spesa ammessa (importo massimo spesa ammessa: Euro 30.000) e quindi non potrà superare l’importo di Euro 7.500,00

 

Il Presidente Giorgio Butterini e l’Assessore allo Sport della Comunità, Flavio Riccadonna, sottolineano il valore dell’intervento, finalizzato a favorire la pratica di sana attività sportiva per giovani: “I ritmi e le peculiarità tipiche del nostro tempo, dominato, tra il resto, da un uso costante e massiccio delle tecnologie, impongono anche alle istituzioni il dovere di impegnarsi, affinché i ragazzi possano svolgere discipline, utili per il rafforzamento fisico, ma anche per il benessere mentale e la socializzazione. Sul territorio giudicariese è attiva una rete capillare di opportunità sportive, alimentata da decine di associazioni: la Comunità, riconoscendo il valore di questo encomiabile sforzo, sostenuto da centinaia di volontari, da alcuni anni, destina risorse affinché queste organizzazioni possano operare nelle migliori condizioni, contando anche su mezzi e strutture adeguati”.

 

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per venerdì 14 aprile ad ore 12.00 ed i bandi potranno essere richiesti presso il Servizio Segreteria e Istruzione della Comunità, disponibile per eventuali informazioni che si rendessero necessarie (0465/339510-11 – e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.) o scaricati direttamente dal sito istituzionale della Comunità www.comunitadellegiudicarie.it.