18
Tue, Jun

Hyundai capovolta a Cimego. Il conducente, estratto dall'abitacolo dai Vigili, non è grave

Borgo Chiese
Typography

 

CIMEGO. La Hyundai , condotta da un giovane di Condino e diretta alla volta di Pieve di Bono, per cause imprecisate, si è fermata, ruote all'aria. Il conducente, coinvolto nell'incidente, è stato estratto dall'abitacolo con l'ausilio della pinza idraulica dai Vigili del Fuoco di Cimego e Condino.

Le sue condizioni non sono sembrate gravi e gli ambulanzieri volontari di Storo lo hanno trasferito all'ospedale di Tione, dove è stato trattenuto per accertamenti.

L'incidente è avvenuto verso le 13.00 di oggi lungo la statale 237 del Caffaro, all'altezza della Cascina dei Pom in territorio catastale di Cimego, a poca distanza dal raccordo con zona produttiva e commerciale.

La vettura, finendo nel prato, si è capovolta: gli stessi pompieri, coordinati da Erik Gnosini numero uno di Cimego affiancato dal sottordine di Condino Massimiliano Rosa , hanno dovuto aprire un varco tra le lamiere per estrarre il conducente, dolorante ma cosciente.

Non è da escludere che il conducente abbia all'ultimo convenuto di uscire di strada onde evitare un impatto con un'altro mezzo che proveniva in direzione opposta. In tal senso sono indirizzati gli accertamenti, supportati da eventuali testimonianze che la polizia locale sta verificando.