21
Tue, May

Scarica di fango e detriti tra Condino e Cimego: evacuate le famiglie Maestri e Manzoni

Borgo Chiese
Typography

 

CONDINO. Già in passato da quelle parti erano scesi massi e materiale, anche ieri sera sabato 28 maggio, a seguito delle abbondanti precipitazioni, un'ulteriore scarica di fango e detriti si sono riversati lungo la provinciale tra Condino e Cimego in prossimità della ex locanda Alle Porte di casa Manzoni.

L’area interessata è ben visibile dalla vicina strada statale 237 del Caffaro, il suo svaso scende in prossimità dei due edifici sottostanti. La famiglia Franco e Amelia Maestri sono stati traslocati al momento al vicino ristorante Aurora, mentre i Manzoni sono ospiti da famigliari a Storo.

 

 

Questa mattina - avverte di domenica il comandante dei vigili del fuoco di Condino Roberto Pizzini – è intervenuto anche l’elicottero. La ricognizione che abbiamo effettuato con i geologi ci ha dato modo di verificare la situazione. Già per domani, lunedì, sono previsti altri accertamenti”.

A dar man forte ai soccorsi, oltre agli stessi pompieri di Condino e Cimego, anche i carabinieri di Condino nonché lo stesso sindaco di Borgo Chiese e presidente della Comunità di Valle Giorgio Butterini.