24
Sat, Feb

Primo posto per De Santis all'Open Nazionale di Scacchi a Condino

Borgo Chiese
Typography

 

De Santis non si smentisce e porta a casa coppa e massino accredito aggiudicandosi il primo posto dell'Open Nazionale di Scacchi. Successo a Condino della 20esima edizione anche per la maratona promozionale per ragazzi

 

In foto De Santis e Murgia

 

BORGO CHIESE. “E’ stata una selezione per niente scontata e solo all’ultimo, per un solo mezzo punto di vantaggio, Alessio De Santis ha di nuovo messo mano all’Open nazionale di Scacchi conclusosi ieri, domenica 17 luglio, al Centro Congressi di Condino.

Erano due anni che a causa pandemia non si faceva il torneo. Gli antagonisti, dopo una settimana di sfide incrociate, risultavano Enrico Pepino e Daniele Marta, giunti rispettivamente al secondo posto a pari merito”. A parlare sono i referenti organizzativi Cristina Rigo Pernici e Claudio Lombardo, quest’ultimo a suo tempo succeduto anche come arbitro a Italo Ginevrini.

Il piacentino De Santis, che il torneo condinese l’aveva già vinto altre due volte nel 2007 e 2014, terzo nel 2019, è scacchista di professione già dal 1988 essendo sia maestro che istruttore. Ascoltiamo: “Selezione sino all’ultimo molto equilibrata, sia Pepino che Marta hanno alle spalle esperienze e molta professionalità per rimanere su scacchiera e segna tempo digitale anche quattro ore di seguito.”

Primo dei regionali l’atesino Fabio Degaudenz giunto al 12° posto mentre l’oriundo pavese condinese Andrea Murgia, con casa a Montecarlo, si è piazzato in 9° posizione.

In occasione del cerimoniale, a rappresentare le istituzioni c'era l’assessora alla cultura del comune di Borgo Chiese Silvia Poletti che per la circostanza ha avuto modo e occasione di riconoscere ad organizzatori e partecipanti i rispettivi meriti, preannunciando già da adesso che per l’anno prossimo è intenzione della amministrazione di voler nuovamente essere presenti con la 21° edizione.

Bisogna riconoscere che l’iniziativa abbinata alla manifestazione per grandi ha avuto successo – avverte invece Carmen Rigotti a microfoni spenti riguardo il Torneo amatoriale e promozionale per ragazzi, Under 16 con partecipanti di età compresa tra sei e quattordici anni che ha riscontrato una buona partecipazione. - Ad ognuno di loro gli organizzatori hanno riconosciuto prestigio e tanta impagabile soddisfazione, assegnando loro certificato di partecipazione e diploma”.

 

Cristina Pernici e Claudio Lombardo